Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - Sezione di Trieste

Viaggio al CERN

https://viaggioalcern.ts.infn.it

Home > 2008 > Guide e relatori

Guide e relatori

  • Marco Bregant
    Istituto di appartenza: Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Trieste
    Esperimento ALICE
    Ricercatore a contratto dell'Università di Trieste, è membro del gruppo Triestino di ricercatori dell'esperimento ALICE dal 2001. Ha curato la costruzione del rivelatore�a microstrip di silicio, che è parte del sistema di tracciamento interno di ALICE. È attualmente impegnato nell'installazione e commissioning del rivelatore.
  • Marina Cobal
    Istituto di appartenza: Università degli Studi di Udine
    Esperimento ATLAS
    Ricercatrice all'Università di Udine, è parte dell'esperimento ATLAS dal 1996. È stata staff al CERN e ha contribuito alla costruzione del calorimetro adronico. Dal 2001 collabora alla costruzione del rivelatore a pixel. Ha costituito il gruppo di fisica del top dell'esperimento ATLAS e ne è stata convener per molti anni. Attualmente è membro del Publication Commettee e dell'Authorship Commettee di ATLAS.
  • Filippo Costa
    Istituto di appartenza: CERN � Università degli Studi di Bologna e INFN Bologna
    Esperimento ALICE
    Laureato a Bologna con una tesi di laurea sulla programmazione e gestione della catena di acquisizione dati del rivelatore Silicon Drift Detector di Alice.
    Attualmente è membro del gruppo acquisizione dati (DAQ) di Alice.
  • Silvia Dalla Torre
    Istituto di appartenza: Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
    Esperimento COMPASS
    Dirigente di Ricerca dell'INFN, ha partecipato a numerosi esperimenti di fisica adronica, fra i quali attualmente l'esperimento COMPASS. È responsabile del progetto del rivelatore RICH di tale esperimento. È membro di comitati scientifici nazionali ed internazionali.
    Ha organizzato la conferenza internazionale sui rivelatori RICH, tenutasi a Trieste nell'ottobre del 2007.
  • Saverio D'Auria
    Istituto di appartenza: CERN
    Esperimento ATLAS
    Ha conseguito il Dottorato in Fisica a Bologna. Ha lavorato presso l'Università di Glasgow e l'Università degli Studi di Udine nell'ambito dei seguenti esperimenti: Zeus, RD8, CDF, Atlas.
  • Giovanni Franzoni
    Istituto di appartenza: University of Minnesota
    Esperimento CMS
    Si è Laureato in Fisica presso l'Università Statale di Milano, dove ha anche conseguito il Dottorato in Fisica. Attualmente è post-doc presso la University of Minnesota, e co-coordinatore del gruppo che segue lo sviluppo del software per il calorimetro elettromagnetico di CMS e ne studia le prestazioni.
  • Beniamino di Girolamo
    Istituto di appartenza: CERN
    Esperimento ATLAS
    Il dott. di Girolamo fa parte dello staff del CERN dal 2001. Si è laureato a Pisa ed ha conseguito, nel 1998, il dottorato di riicerca a Torino. Nel 1999 è stato fellow al CERN. Attualmente lavora sul rivelatore a Pixel e sul TRT.
  • Raffaele Grosso
    Istituto di appartenza: Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
    Esperimento ALICE
    Il dott. Grosso ha lavorato per l'Esperimento ALICE prima come dottorando a Trieste, poi come fellow del CERN e attualmente come assegnista di ricerca. In questo periodo si è occupato di simulazione e ricostruzione di eventi per la ricostruzione del decadimento adronico D0, di installazione e manutenzione di una farm di PC, dell'infrastruttura software per l'allineamento, del database distribuito per le condizioni (oggetti di allineamento e calibrazione), dell'infrastruttura per la creazione di tali oggetti nell'on-line.
  • Maarten Litmaath
    Istituto di appartenza: CERN
    Information Tecnology/GRID
    È un fisico con una vasta esperienza di fisica sperimentale e di calcolo/software per la fisica di alte energie. Ha iniziato la sua carriera prima nell'esperimento SMC (CERN) e poi presso D0 (FermiLab, Stati Uniti). Quattro anni fa è ritornato al CERN e da allora sta lavorando nell'ambito del calcolo di Grid per LHC. Il suo ruolo principale è di supportare gli esperimenti di LHC nell'uso delle tecnologie di Grid. È un esperto dei servizi di Grid che forniscono l'accesso alle risorse di memoria e di calcolo. Inoltre, è un esperto di interoperability di Grid (collaborazione fra le iniziative europee ed americane) e di sicurezza per Grid. Rappresenta il CERN in parecchi gruppi di lavoro internazionali.
  • Stefano Mersi
    Istituto di appartenza: Università degli Studi di Firenze
    Esperimento CMS
    Si laurea a Firenze in fisica subnucleare, studiando le applicazioni del diamante sintetico ai rivelatori di particelle. Svolge poi la sua ricerca di dottorato sull'esperimento CMS presso il CERN di Ginevra, seguendo il controllo di qualità dell'assemblaggio del tracciatore interno del rivelatore CMS. Attualmente continua questa ricerca presso il CERN, occupandosi di acquisizione dati.
  • Elena Rocco
    Istituto di appartenza: Università degli Studi di Torino
    Esperimento COMPASS
    Laureatasi a Trieste con una tesi sul progetto di upgrade del rivelatore RICH dell'esperimento COMPASS, è attualmente studente del dottorato di ricerca in fisica dell'Università di Torino. Appassionata dell'attivita' di laboratorio, sta contribuendo al progetto di R&D per un nuovo tipo di fotorivelatore.
  • Fulvio Tessarotto
    Istituto di appartenza: Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
    Esperimento COMPASS
    Primo ricercatore dell'INFN, ha partecipato a numerosi esperimenti di fisica adronica con antiprotoni; ha contribuito alla nascita dell'esperimento COMPASS e ne è stato il responsabile per la presa dati; è stato staff CERN e di recente membro del working group INFN sulla fisica dell'alta intensità; ha avuto un ruolo centrale nella progettazione e realizzazione del RICH (Ring Imaging Cherenkov Counter) di COMPASS.
  • Alessandro Thea
    Istituto di appartenza: CERN
    Esperimento CMS
    Laureatosi a Genova con una tesi in fisica delle astroparticelle, ha successivamente conseguito il dottorato nello stesso ateneo. Fellow CERN dal 2006 nell'esperimento CMS lavora sul sistema di acquisizione dati del calorimetro elettromagnetico ECAL.
© 2006-14 I.N.F.N. - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Marchi e immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Politica sulla privacy
Ultimo aggiornamento:  15/10/2014